Chi siamo  |  News  |  Contatti  |  Certificazioni  |  Supporto

UVE2k: Articolo 62 D.L. n.1/2012

Con riferimento all’entrata in vigore in data 24 ottobre 2012 delle nuove disposizioni per le cessioni dei prodotti agricoli ed agroalimentari, il programma UVE2k ha implementato le informazioni necessarie ad ottenere documenti di vendita conformi alle disposizioni di legge.

 

In questo modo i documenti di vendita sono stati predisposti per riportare automaticamente le indicazioni di contratto: "Assolve gli obblighi di cui all'articolo 62 comma 1, del D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, convertito con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27"

 

L’obbligo della forma scritta dei contratti, a pena di nullità, rappresenta uno dei punti fondamentali della riforma introdotta con l’articolo 62, chiarendo che per forma scritta si intende qualsiasi forma di comunicazione scritta anche trasmessa in forma elettronica avente la funzione di manifestare la volontà delle parti di costituire, regolare od estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale per la cessione di beni agroalimentari.

 

Riferimenti di legge:

 

Ai sensi del comma 1 del citato art. 62 i contratti aventi ad oggetto la cessione di prodotti agricoli

e alimentari, ad eccezione di quelli conclusi con il consumatore finale devono:

 

* essere stipulati in forma scritta.

In merito l’art. 3, comma 2 del citato Decreto attuativo specifica che per “forma scritta si intende

qualsiasi forma di comunicazione scritta, anche trasmessa in forma elettronica o a mezzo telefax,

anche priva di sottoscrizione”;

 

* riportare la durata, le quantità e le caratteristiche del prodotto venduto, nonché il prezzo, le

modalità di consegna e di pagamento.

In merito l’art. 3, comma 3 del citato Decreto attuativo dispone, in particolare, che gli elementi

essenziali del contratto possono essere contenuti:

- nei contratti o accordi individuati dall’art. 2, comma 1, lett. l) e m) dello stesso Decreto

- nei seguenti documenti purché riportanti gli estremi ed il riferimento ai corrispondenti contratti o accordi:

. contratti di cessione dei prodotti;

. documenti di trasporto / consegna o fatture.

Diversamente, se gli stessi integrano tutti gli elementi richiesti dal comma 1 del citato art. 62,

va apposta la seguente annotazione “Assolve gli obblighi di cui all’articolo 62, comma 1, del

decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo

2012, n. 27”;

. ordini di acquisto.

- negli scambi di comunicazioni e di ordini antecedenti alla consegna dei prodotti.



Torna alla lista news
MAXIDATA

ULTIME NEWS